CHI SONO

Manuela Iuretig

Manuela nasce in Svizzera da emigranti di Mersino e cresce a Loch di Pulfero (Udine), 
dove attualmente risiede.
Autodidatta, poliedrica, amante della natura, leggende e tradizioni.
 Predilige abbinamenti inusuali di materiali poveri che attinge direttamente dall’ambiente naturale che la circonda 
e del quale trova ispirazione che poi traspone nelle sue opere.
Inizia il suo percorso artistico con la pittura.
Poi, attratta dal linguaggio degli alberi e dalla loro corteccia, dai muschi e dai funghi legnosi, modifica la sua ricerca ispirandosi alle figure che fanno parte della mitologia e non.
Dal mondo magico del bosco trae ispirazione per tutte le sue creazioni.

Inizia ad esporre negli anni 90 partecipando a varie mostre collettive in regione e nella vicina Slovenia.

Alla prima personale nel 2010 ne seguono altre fino ad oggi, in regione e una in Toscana a Laterina (AR).

Ha partecipato a varie rassegne e concorsi presepiali in regione e Toscana  vincendo dei premi e segnalazioni.
Le figure che crea nascono nel momento in cui osserva con gli occhi dell’anima.

Le sue visioni si materializzano in armoniose e originali presenze che sono espressioni del territorio a cui lei è profondamente legata.
Immaginare e creare, saper vedere oltre l’apparenza, riconoscere il mondo nella natura più semplice e grezza e per questo più pura. Questo é l’affascinante universo di un’artista che nel bosco trova ispirazione, riconosce forme e figure e le sue mani assemblano e compongono.

Il suo cuore è la sua guida. La fantasia ha “preso vita” ed è nata un “opera”.